Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia Email Altro...

 

 

I RADUNI DEI LEONI

 

 

 

Associazione Sportiva Dilettantistica
affiliata al

 

 

 

 

 

ARRAMPICATE SPORTIVE.....


 

Scarica le schede delle salite
 

MAPPA SALITE

PERCORSO PER I CAVALIERI AGEVOLE, SEGNALATO 

INDICAZIONE SUI SASSI

 

PERCORSO PER IL SASSO NERO, DIFFICOLTOSO,SENTIERO IN
ALCUNI TRATTI RIPIDO OSTRUITO DA RAMAGLIE E TRONCHI


 

Schede SALITE
 

LA BALMA 

Piccola falesia storica conosciuta soprattutto per la sua parte in strapiombo, ottima per gli allenamenti e le ripetute. Si arrampica appena fuori dall'auto ma la zona è comunque tranquilla. Recentemente è stata attrezzata anche la placca di sinistra dove sono nate quattro vie di bassa difficoltà.

 

 I CAVALIERI    

Storica falesia la cui prima frequentazione risale ormai a trent'anni fa, quando l'arrampicata fine a se stessa da queste parti non esisteva e su queste rocce si veniva per allenarsi alle vie alpinistiche di montagna.
Le caratteristiche dell'arrampicata, le difficoltà basse, il luogo tranquillo e soleggiato (anche in inverno durante la mattina), la facilità di accesso, ne fanno un luogo ideale per i principianti, per i corsi di alpinismo ma anche per chi, su pochi tiri di 6b ed oltre, volesse affacciarsi da capocordata alla media difficoltà. 

L'arrampicata e prevalentemente su placca (con qualche lama) che richiede buon uso dei piedi. La roccia è un bel granito
 

 IL SASSO NERO  

Il

Sasso nero è una roccia grigia a forma di trapezio isoscele alta un centinaio di metri. La sua cima si trova a circa 550 metri di quota e sovrasta Gravellona dalle pendici del Monte Cerano.
Il posto è indubbiamente bello, la roccia niente male, un granito grigio simile a quello della palestra I CAVALIERI, l'arrampicata divertente e varia. Predomina la placca appoggiata, l'avvicinamento forse un pò ripido ma lungo, giusto quello che serve per scaldarsi.

Il primo a salire dal basso LO SPIGOLO DEL PIRATA e la CRESTA A TRE GUGLIE fu Alberto Paleari nella seconda metà degli anni 70. In seguito lo stesso attrezzò tutte le altre vie calandosi dall'alto. GAYATRI è di Mauro Rossi.

NOTA: nel 2002 si sono verificate alcune cadute di massi nel settore sinistro, oltre W SARO WIWA. LO SPIGOLO DEL PIRATA è per ora esente da crolli, ma la sua conformazione geologica invita alla prudenza. Nessun problema invece per la CRESTA A TRE GUGLIE.

 

 

 

 

WEBCAM
(Powered by:
Neve Azzurra)


Lago d'Orta


Lago Maggiore


Mergozzo

IL METEO ­Click per aprire http://www.ilmeteo.it ­